Tappa 2 – Lungro


 

LUNGRO • 14 Luglio • 9:00 -18:30

Casa della Musica

SP263, 15 • Lungro

 


 Iscriviti e partecipa al workshop: http://bit.ly/2tOAXWA 

FASE DI STUDIO [9:30 – 11:30]

Introduzione [9:30 – 11:30]

Analisi e confronto con le best practice calabresi, nazionali e internazionali su comunità ospitale e valorizzazione dei saperi locali.

La rivoluzione delle seppie

Florian Siegel

Nido di Seta

Domenico Vivino

Felici&Conflenti

Conflenti Alessio Bressi

RigenerAzione Cosenza

Marco Vercillo

 

FASE DI LAVORO [11:45 – 16:30]

Laboratorio di storytelling e comunicazione [11:45 – 13:30]

Costruire l’identità di un Borgo e raccontarla al mondo (Stefania Emmanuele)

Laboratorio di fundraising [15:00 – 16:30]

Strategie e strumenti per finanziare le iniziative dal basso (crowdfunding – corporate funding – fondazioni e finanziamenti pubblici – Valeria Romanelli, Antonio Oliverio Associazione Sud fundraising)

Parte informativa/formativa

  • Cos’ è il fundraising
  • Le condizioni del fundraising per i beni comuni: identità sociale, reti sociali e comunità, valore aggiunto, governance allargata,
  • Rassegna di tecniche del fundraising con presentazione di casi
  • Lo strumento dell’art bonus: finanziare la cultura e i beni culturali di proprietà pubblica.

Parte laboratoriale

Partendo da casi concreti posti dai partecipanti si tenterà di applicare i principi del fundraising con un particolare riferimento ai progetti di coworking e coliving)

 

FASE DI PROPOSTA [16:45 – 18:30]

– Sen. Nicola Morra
– On. Francesco Forciniti
– On. Massimo Misiti
– On. Elisa Scutellà

 


 

RELATORI

Valeria Romanelli

Sono consulente e formatore senior di fundraising. Particolarmente impegnata nel settore culturale e nel fundraising per la cultura e la valorizzazione del patrimonio culturale. Ho lavorato su questi temi con l’AIES Associazione Italiana Esperti Scientifici per i beni culturali; con il Museo Archeologico Nazionale di Napoli; con Palazzo Spinelli – Salone dell’Arte e del Restauro di Firenze e con il MIBACT all’interno di un progetto della Scuola di Roma Fund-raising.it
Sono stata amministratore comunale del comune di Novi Velia (SA) e questo impegno mi ha avvicinata al tema della sostenibilità economica puntando l’attenzione verso il welfare di comunità e lo sviluppo di programmi di contrasto allo spopolamento delle aree interne del Sud Italia.
Ho sperimentato il fundraising di comunità affiancando per due anni la Fondazione della Comunità Salernitana Onlus. Sono cofondatore della APS Sud Fundraising.

 

Antonio Francesco Oliverio

Laureato in Discipline Economiche e Sociali, un master in Manager del settore No profit e un certificato in “Fund Raising Management”. Dal 2006 lavora nel terzo settore come volontario di più associazioni; dal 2007 opera presso una cooperativa sociale di Crotone occupandosi di comunicazione e fundraising. Dal 2010 collabora con varie realtà del terzo settore calabrese come progettista e fundraiser. Presidente e cofondatore dell’associazione di promozione sociale For Calabria e socio cofondatore dell’associazione di promozione sociale Sud Fundraising.

 

Stefania Emmanuele (coordinatrice progetto)

Sociologa, giornalista e agente di sviluppo locale si occupa della valorizzazione di borghi e aree interne. Vive e lavora a Civita, villaggio italo-albanese alle porte del Pollino dove promuove la fruizione del territorio in chiave ecosostenibile e responsabile. Svolge attività di consulenza e di comunicazione integrata per la realizzazione di alberghi diffusi e progetti di sviluppo per la rigenerazione di borghi e aree interne. E’ project manager di BorgoSlow che ha lo scopo di creare una community di buone pratiche per un modello di vivibilità dei borghi.