La mia attività

La mia Attività alla Camera dei Deputati

Puoi leggere la mia Attività parlamentare cliccando sul link di seguito: Attività parlamentare

Le mie principali Attività da Sottosegretario al MiBACT

Cultura Crea: attivazione del percorso di modifica della principale misura di supporto che sostiene la nascita e la crescita di iniziative imprenditoriali e no profit nel settore dell’industria culturale, creativa e turistica, che puntano a valorizzare le risorse culturali del territorio nelle regioni Basilicata, Calabria, Campania, Puglia e Sicilia. Le variazioni più significative sono:

      • Ampliamento dei soggetti destinatari attraverso l’allargamento ad altre tipologie d’impresa, l’estensione degli ambiti territoriali di riferimento degli attrattori, rafforzamento della partecipazione del terzo settore;
      • Interventi a favore della formazione e del tutoraggio per le idee d’impresa;
      • Definizione di un piano di animazione del territorio e di veicolazione delle opportunità;

Borghi in Festival: avviso pubblico per il finanziamento – per un importo complessivo di 750.000 euro – di attività culturali, da realizzarsi in forma di festival, meglio ancora se in una logica di rete, finalizzate a favorire la rigenerazione culturale, turistica ed economico-sociale dei piccoli borghi italiani, come spazi di sperimentazione in cui attivare modelli di economia innovativi, equilibrati, sostenibili, strettamente connessi con le comunità locali. Tra i principali obiettivi: creare opportunità di sviluppo attraverso l’incubazione di imprese culturali, creative e innovative di comunità; rafforzare l’offerta turistica; valorizzare e sostenere contenuti innovativi nelle attività di educazione e formazione; favorire lo sviluppo di approcci progettuali integrati pubblico-privato, per incentivare progetti orientati alla sostenibilità e all’accessibilità, anche attraverso l’impiego delle nuove tecnologie.

Fondo per la mappatura dei beni culturali in stato di abbandono e delle aree di archeologia industriale: definizione del Decreto Ministeriale con l’avvio della procedura per la prima mappatura italiana dei beni culturali in stato di abbandono e delle aree di archeologia industriale al fine di costruire percorsi virtuosi di rigenerazione e riuso di tali spazi.

Rifinanziamento fondo per l’Osservatorio per il riuso: verrà rifinanziato dalla DG creatività contemporanea il relativo Osservatorio per il riuso che consentirà di continuare a raccogliere tutta la documentazione giuridica e amministrativa, oltre che scientifica.

Piccoli musei: definizione del Decreto Ministeriale che dà attuazione al fondo da due milioni di euro destinato ai piccoli musei istituito con la Legge di bilancio 2020 su proposta del M5S.

Cis Napoli: ripresa del percorso, e sottoscrizione, del Contratto Istituzionale di Sviluppo di competenza del Mibact, progetto integrato da 90 milioni di euro per il recupero e la riqualificazione del centro storico.

Cis Palermo: ripresa del percorso per la sottoscrizione del Contratto Istituzionale di Sviluppo di competenza del Mibact, progetto integrato da 90 milioni di euro per il recupero e la riqualificazione del centro storico.

Cis Taranto: finalizzazione degli interventi di competenza del Mibact, già previsti dal Contratto Istituzionale di Sviluppo, relativi al recupero e alla funzionalizzazione di tre immobili del Centro Storico e avvio dell’intervento per la realizzazione di un museo del mare.

Cis Cosenza: definizione dell’intero percorso per la sottoscrizione del Contratto Istituzionale di Sviluppo di competenza del Mibact, progetto integrato da 90 milioni di euro per il recupero e la riqualificazione del centro storico. Percorso avviato a febbraio 2020, con i primi confronti con comitati del centro storico, associazioni, parti sociali, ordini professionali, istituzioni e cittadini, e approdato alla sottoscrizione del contratto a metà settembre dello stesso anno, nonostante le difficoltà dovute all’emergenza Covid-19.

Parco Archeologico di Sibari e Museo: impegno per il rilancio del parco archeologico e del museo, con il conferimento dell’autonomia speciale decisa con il nuovo regolamento di organizzazione del Mibact e con la destinazione di 3 milioni di euro al sito attraverso il Piano strategico ‘Grandi progetti beni culturali’

Parco Archeologico di Palmi: finanziamento di due milioni di euro previsto dal nuovo Piano strategico dei Grandi progetti beni culturali varato dal Mibact. L’intervento prevede attività di scavo, di conservazione e valorizzazione del sito.

Abbazia della Sambucina: Interlocuzione con SApab Cosenza che ha determinato un sopralluogo a seguito del quale sono state prescritte al Comune di Luzzi la parziale rimessa in pristino dello stato dei luoghi e la realizzazione di ulteriori opere di mitigazione in modo da superare le criticità dei passati interventi sul sito, nei secoli importante centro religioso, artistico e culturale.

Dune di San Nicola Arcella: Interlocuzione con SAbap Cosenza che ha disposto ispezione presso sistema dunale in loc. Marinella di San Nicola Arcella. In seguito a questo intervento posti dei limiti allo sbancamento delle dune a favore di privati in modo da non pregiudicare sistema naturalistico.

Biblioteca civica Cosenza: definizione di un protocollo Mibact-Demanio-Provincia-Comune per il rilancio del complesso monumentale di Santa Chiara e per la valorizzazione delle attività culturali legate alla Biblioteca Civica e al Museo del fumetto.

Corali membranacei: Attivata la procedura per il reperimento di risorse ed il restauro (portato a termine), tramite intervento della Direzione Generale biblioteche e Soprintendenza archivistica e bibliografica della Calabria, di ventotto preziosi corali membranacei miniati risalenti al XVI secolo, di eccezionale valore e rarità di proprietà della Biblioteca Civica di Cosenza.

Attività parlamentare come membro del Governo:

      • 95 interrogazioni a risposta scritta firmate;
      • 4 interrogazioni a risposta orale discusse;
      • 23 Interrogazioni a risposta immediata in Commissione Cultura Scienza e Istruzione discusse;
      • 6 Risoluzioni in Commissione Cultura Scienza e Istruzione discusse;
      • 5 Interpellanze discusse;