Caos vaccini, M5S: in Calabria si diano risposte concrete

“Si faccia chiarezza sul grave caos relativo alla campagna vaccinale in Calabria. È assolutamente necessario che ai calabresi vengano fornite risposte certe e che tutti gli organi preposti, Ministero della Salute, Regione Calabria, struttura commissariale e Asp si attivino perché gli aventi diritto al vaccino lo ottengano nel più breve tempo possibile. Questo continuo rimbalzo delle responsabilità, ogni volta che si parla di un diritto inviolabile quale è quello alla salute, offende e mette a rischio la vita dei cittadini calabresi”.

Lo affermano in una nota i parlamentari del M5s eletti in Calabria Anna Laura Orrico, Laura Ferrara, Elisa Scutellà, Massimo Misiti, Pino d’Ippolito, Federica Dieni, Paolo Parentela, Riccardo Tucci, Elisabetta Barbuto, Alessandro Melicchio, Giuseppe Fabio Auddino.

Per approfondire continua a leggere su Gazzetta del Sudhttps://bit.ly/3cgMowy