Ita, Italia trasporto aereo. Orrico: “Il nuovo appalto è una proposta insoddisfacente”

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn

“Come da me auspicato pubblicamente ad agosto è stato convocato il tavolo ministeriale per far fronte all’incresciosa vicenda della nuova compagnia aerea pubblica, Ita-Italia Trasporto Aereo, che va a sostituire Alitalia e che con un nuovo appalto avrebbe lasciato a casa centinaia di lavoratori del sud, compresa la sede calabrese di Rende (Cs), operanti nel settore call center dell’assistenza clienti”. Lo afferma in una nota la deputata del M5S Anna Laura Orrico, già sottosegretario ai Beni culturali sotto il Conte bis.

Per approfondire continua a leggere su Gazzetta del Sudhttps://bit.ly/2XBnF1o